Sign In

La spezieria dell'ospedale di Santa Maria Nuova tra scienza e arte, di Esther Diana

The apothecary of Santa Maria Nuova hospital between science and art, by Esther Diana

Il ruolo della spezieria dell'Ospedale fiorentino di Santa Maria Nuova cresce in linea con il progresso medico e la fama acquisita dall'istituzione. Situata nel vicino ospedale maschile, la spezieria si è distinta immediatamente per la varietà dei suoi composti e delle preparazioni terapeutiche. Con la riforma Leopoldina del 1783 la spezieria risulta uno dei servizi sanitari più avanzati messi a disposizione dall'istituzione. Un successo funzionale che ha richiesto una sede adatta decorata con prestigiose opere pittoriche.
Tutto ciò è avvenuto di fronte a un lento rifiuto di vecchie pratiche terapeutiche che sarebbero state abbandonate solo con il processo di modernizzazione dell'ospedale iniziato nel tardo diciannovesimo secolo.
The role of the apothecary of Florentine Santa Maria Nuova hospital grows in line with the medical progress and fame gained by the institution. Located in the neighbouring male hospital the apothecary stood out immediately for the variety of its compounds and therapeutical preparations. With the Leopoldina reform of 1783, the apothecary was among the most advanced health services made available by the institution. A functional success that required a suitable office adorned with prestigious pictorial works. All of this took place in the face of a slow rejection of old therapeutic practices that would be abandoned only with the hospital modernization process that began in the late nineteenth century.


Indietro
UNIFARCO S.p.A. VIA CAL LONGA, 62 32035 SANTA GIUSTINA (BL) - ITALY
CF e Partita IVA 00595530254 - Capitale sociale € 1.000.000,00 I.V.
Iscritta al Registro Imprese di Belluno al n. 58982
Privacy policy e cookie

Unifarco per la Cultura