Sign In

Farmacia Al Duomo

Farmacia al Duomo

L’antica casa dello speziale è un edifico di pregio per la città di Padova ed è monumento nazionale. Al pian terreno vi è l’antica spezieria “Al Pomo d'Oro”, la data di fondazione pare risalire al 1496. Le attuali facciate risalgono ai primi decenni del XVI secolo, come risulta da un documento datato 4 marzo 1528 quando “Spicial al Pomo d'Oro” era Giovanni Battista Meneghini.
Nel 1914, secondo un documento rilasciato dalla prefettura di Padova, il proprietario era il signor Spelta Ernesto Carlo; nel 1928 venne registrato un contratto di compravendita tra lo Spelta ed il farmacista Sebastiano Barbo; infine nel 1932 il diritto per l’esercizio della farmacia fu ceduto ai signori Antonio e Mario Codina. La farmacia ora denominata “al Duomo” passò in eredità ad Antonia Codina, figlia di Antonio e madre dell'attuale proprietaria Marina Riccoboni Marcon.
Nella farmacia sono presenti mobili e scaffalature in stile neogotico veneziano dipinti a tempera e laccati in oro. Entrando si ha di fronte un lungo bancone poggiante su zampe di leone decorato da formelle lignee entro le quali sono racchiusi quattro rosoni con quadrifoglio, che sorreggono a loro volta quattro finestre trilobate.
In perfetta sintonia è la scaffalatura, impreziosita da colonnine tortili in legno, formanti archi a tutto sesto che racchiudono due ogive trilobate. Sull’ultimo piano poggiano antichi vasi di ceramica, dalle forme svariate. Il vasellame è di manifattura tipicamente veneta e presenta una decorazione caratterizzata da fiori e foglie di vite stilizzate, in monocromia blu su sfondo bianco ed in policromia sempre su sfondo bianco; alcuni vasi riportano la scrittura del medicinale in carattere gotico. Sono attribuiti alla fonderia di Pasquale Antonibon di Nove di Bassano (1738-1774).

La Farmacia “Al Duomo” si trova in via Manin, 67 - Padova (PD) 
 


Indietro
UNIFARCO S.p.A. VIA CAL LONGA, 62 32035 SANTA GIUSTINA (BL) - ITALY
CF e Partita IVA 00595530254 - Capitale sociale € 1.000.000,00 I.V.
Iscritta al Registro Imprese di Belluno al n. 58982
Privacy policy e cookie

Unifarco per la Cultura