Sign In

Manuali e Ricettari farmaceutici all’indomani dell’Unità d’Italia, di Giovanni Cipriani

Pharmaceutical manuals and recipe books after the birth of the kingdom of Italy, by Giovanni Cipriani

​​​​Dopo la nascita del Regno d'Italia (1861) la richiesta di salute aumentò e furono pubblicati numerosi formulari e ricettari per medici e speziali. Il più importante fu, nel 1867, il “Manuale dei medicamenti” di Giuseppe Orosi, ma divenne molto popolare, pochi anni dopo, il “Manuale eclettico di rimedi nuovi” dell'abile chimico Giovanni Ruspini. Davvero interessanti anche il “Manuale di Materia Medica e Terapeutica” di Vincenzo Chirone, il “Manualetto teorico-pratico dei nuovi medicinali” di Domenico Spoleti e il “Ricettario” di Giovanni Battista Soresina, eroe nella battaglia contro le malattie veneree. L'idroterapia era ampiamente consigliata, quindi il lavoro del sacerdote Sebastian Kneipp, "Meine Wasserkur", è stato tradotto con successo. Alla fine del secolo, nel 1898, troviamo un altro “Formulario terapeutico” scritto da Gino Frascani.

​After the birth of the kingdom of Italy (1861) the request of health increased and many formularies and prescription books, for physicians and apothecaries, were published. The most important was, in 1867, the “Manuale dei medicamenti” by Giuseppe Orosi, but it became very popular, few years later, the “Manuale eclettico di rimedi nuovi”, by the clever chemist Giovanni Ruspini. Really interesting were also the “Manuale di Materia Medica e Terapeutica”, by Vincenzo Chirone, the “Manualetto teorico-pratico dei nuovi medicinali” by Domenico Spoleti and the “Ricettario” by Giovanni Battista Soresina, hero in the battle against venereal diseases. Hydrotherapy was largely recommended, so the work of the priest Sebastian Kneipp, “Meine Wasserkur”, was translated with success. At the end of the century, in 1898, we find another “Formulario terapeutico” written by Gino Frascani.



Indietro
UNIFARCO S.p.A. VIA CAL LONGA, 62 32035 SANTA GIUSTINA (BL) - ITALY
CF e Partita IVA 00595530254 - Capitale sociale € 1.000.000,00 I.V.
Iscritta al Registro Imprese di Belluno al n. 58982
Privacy policy e cookie

Unifarco per la Cultura