Sign In

Storia del talco e delle miniere della Val Germanasca, di Livio Oggero

Talc and Germanasca Valley mines history, by Livio Oggero

​Il nome talco deriva dal persiano talq che significa “puro”, è stato da sempre conosciuto dall’uomo, tutt’ora è il riferimento per definire il minerale a durezza minore nella scala di Mohs.
È un fillosilicato di magnesio, chimicamente neutro, inerte, praticamente privo di tossicità, uno degli eccipienti più usati nella produzione delle compresse. 
Seguiremo lungo i secoli la storia dell’utilizzo del talco in farmacia, rivolgendo particolare attenzione a quello purissimo estratto dalle antiche miniere, tutt’ora in funzione, della Val Germanasca: materia prima apprezzatissima chiamata Italian Talc in Francia e Italian White nei paesi anglofoni.
The word talc derives from the Persian name talq that means “pure” and it is currently used to refer to the mineral with the smallest hardness in the Mohs scale.
This is a chemically neutral, inert, non-toxic magnesium silicate that is mostly used as excipient for the tablets production. 
The history of the pharmaceutical use of talc will be recalled with special attention and interest to the unalloyed talc quarried in Germanasca Valley mines. This stone known as Italian talc in France and Italian White in anglophone countries remains appreciate nowadays.


Indietro
UNIFARCO S.p.A. VIA CAL LONGA, 62 32035 SANTA GIUSTINA (BL) - ITALY
CF e Partita IVA 00595530254 - Capitale sociale € 1.000.000,00 I.V.
Iscritta al Registro Imprese di Belluno al n. 58982
Privacy policy e cookie

Unifarco per la Cultura